Monday, 25 October 2021

Eletto il nuovo Ufficio di Presidenza

Con venti preferenze ottenute su trentuno votanti, il consigliere Domenico Tallini (FI) è il nuovo Presidente del Consiglio regionale della Calabria.

L’elezione di Tallini è avvenuta a maggioranza, nel corso del terzo scrutinio, che ha registrato 4 voti per il consigliere Baldo Esposito (Casa delle Libertà); uno per il consigliere Giuseppe Neri (Fratelli d’Italia) e sei schede bianche.Il terzo scrutinio si è reso necessario non essendo stata raggiunta la maggioranza qualificata nei precedenti due scrutini. Il primo, si è concluso con 18 voti per Tallini e 13 schede bianche; il secondo, con 17 voti per Tallini; 12 schede bianche; un voto per il consigliere Neri ed una scheda nulla sulla preferenza per il presidente della Giunta regionale, Santelli.

La seduta, presieduta dal Consigliere Anziano, Pippo Callipo e le cui funzioni da segretario sono state svolte dai consiglieri più giovani, Luigi Tassone e Luigi Caputo, è stata aperta dalla temporanea sostituzione del consigliere regionale Domenico Creazzo, in atto sospeso dalla carica, con il consigliere Raffaele Sainato”.

I lavori del Consiglio regionale della Calabria sono proseguiti con l’elezione dei due Vice Presidenti: il consigliere Luca Morrone “Fratelli d’Italia) con 14 voti ottenuti e Nicola Irto (Pd) con 11 preferenze. Due voti ha riportato il consigliere Giuseppe Neri e quattro sono state le schede bianche.

Successivamente, si è proceduto all’elezione dei due Consiglieri Segretari-Questori: Filippo Mancuso (Lega) con 16 voti a favore e Graziano Di Natale (Io resto in Calabria) con otto voti. Hanno altresì riportato un voto a testa i consiglieri Tilde Minasi (Lega) e Giuseppe Neri (Fratelli d’Italia) e sono state riportate cinque schede bianche.     

Pertanto, il nuovo Ufficio di Presidenza risulta così composto: Tallini (Presidente); (Morrone e Irto vicepresidenti); Mancuso e Di Natale (consiglieri-segretari).