Giovedì, 18 Luglio 2024

Consiglio Regionale, approvato il bilancio consuntivo

Si è tenuta giovedi 30 giugno la seduta n.12 del consiglio regionale della Calabria. Quattro i provvedimenti trattati nel corso della seduta

, tutti approvati: la "Modifica delle disposizioni transitorie sui requisiti strutturali e organizzativi delle strutture socio-educative per la prima infanzia", le "Modifiche al Regolamento interno del Consiglio regionale della Calabria" in relazione al servizio pubblico locale, l'approvazione del "rendiconto dell'esercizio finanziario 2021, della relazione sulla gestione 2021 e del Piano degli indicatori di bilancio e dei risultati attesi" e infine la modifica "alla legge regionale 31 dicembre 2015, n. 35 (Norme per i servizi di trasporto pubblico locale).

In apertura di seduta, il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la mozione presentata dal consigliere Antonio Lo Schiavo con la quale si chiede alla massima assise regionale di impegnare la Giunta a promuovere opportune iniziative verso il ministero dell’Economia, “affinché adotti misure utili allo sblocco della cessione dei crediti dei bonus edilizi, introducendo una norma ad hoc nel “Decreto Aiuti” necessaria a garantire la liquidità alle imprese, scongiurando così una grave e devastante crisi nel settore edilizio”.

Le casse regionali sono in salute, lo ha affermato la consigliera Pasqualina Straface di Forza Italia. "Abbiamo 865 milioni di euro a disposizione per il budget occupazionale, le tabelle evidenziano performance positive anche nella tempestività pagamenti, 3 fatture su 4 pagate in tempo", le parole di Straface.

Consuntivo approvato, bilancio regionale che vede una somma di poco superiore ai 52 milioni di euro come avanzo di amministrazione.

Riguardo le Modifiche e integrazioni agli articoli 14,17 e 33 del Regolamento interno del Consiglio regionale", il relatore Giuseppe Mattiani sottolinea come ci sia bisogno di “un intervento di manutenzione, per allineare ed aggiornare i contenuti al mutato contesto politico-istituzionale ed al sopravvenuto panorama ordinamentale regionale”.

I consiglieri Giovanni Arruzzolo e Salvatore Cirillo i relatori della proposta di legge “Modifica delle disposizioni transitorie sui requisiti strutturali e organizzativi delle strutture socio-educative per la prima infanzia”. Il presidente del consiglio Filippo Mancuso ha evidenziato la necessità della proroga contenuta nel provvedimento in discussione, auspicando al contempo una rapida risoluzione della problematica.

Il consigliere Giuseppe Neri ha presentato la “Modifica alla legge regionale 31 dicembre 2015, n. 35 (Norme per i servizi di trasporto pubblico locale)”, specificando come la proroga anche per il 2022 di quanto previsto per il 2021 non comporta nuovi o maggiori oneri a carico del bilancio regionale.

L’assessore al turismo Fausto Orsomarso, commentando con soddisfazione i dati relativi alla stagione estiva in Calabria, comunica che l’approvazione del provvedimento consentirà, tra l’altro, l’attivazione da 10 luglio al 10 settembre di un servizio aggiuntivo di navette di collegamento dei tre aeroporti calabresi per varie destinazioni.

In chiusura di seduta, ancora Orsomarso comunica che Anas consegnerà i servizi igienici lungo il tratto autostradale e che dal 15 di luglio i lavori saranno interrotti per consentire la normale circolazione. L’assemblea legislativa torna a riunirsi nel giro di pochi giorni: è stata infatti fissata per lunedi 4 luglio la nuova seduta, con sette punti all’ordine del giorno.