Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy.

Mercoledì, 01 Dicembre 2021

Il “Tito Minniti” apre al Centro Europa

Incrementare i flussi turistici e la destagionalizzazione delle presenze grazie al coinvolgimento di tour operator ed alla costruzione di una rete con le organizzazioni delle attività commerciali locali.
Con questo preciso obiettivo il presidente della Giunta regionale Giuseppe Scopelliti ha avviato una partnership con due importanti operatori turistici, l’austriaco Tourist consulting e il tedesco Classic tour travel maxx, rappresentati dagli amministratori George Taucher e Ozam Fidan.
I particolari dell'accordo sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa nella sala Levato di Palazzo Campanella, presente anche il dirigente del settore Turismo, Pasquale Anastasi
Nella prossima primavera, dal 17 marzo al 5 giugno 2014, da lunedì a venerdì, l’aeroporto dello Stretto sarà collegato con diversi scali tedeschi. 48 voli charter assicureranno 8 mila presenze in Calabria ed un programma di visite guidate nella fascia jonica reggina.
In via sperimentale, i collegamenti - da e verso la Germania - saranno attivati il 15, il 22, il 29 ottobre e il 5 novembre mentre già sono stati avviati contatti con tour operator anche in Norvegia, Francia ed Inghilterra.
Per il presidente Scopelliti “E’ una straordinaria opportunità per favorire i flussi turistici nella città dello Stretto e nella fascia jonica che reclama legittime aspettative di turismo e di sviluppo. Una preziosa occasione per l’imprenditoria locale di costruire le giuste sinergie in una prospettiva complessiva di crescita. Vi sono significative potenzialità di sviluppo e siamo attivamente impegnati per inserire la Calabria nei circuiti turistici europei ed internazionali”.
Pasquale Anastasi ha ricordato che "questa nuova iniziativa rientra nel progetto varato ad inizio anno dalla Regione mirato soprattutto a stimolare le vacanze per la terza età", ed ha reso noto che dodici comuni ionici consorziati prenderanno parte alla prossima edizione della borsa del turismo archeologico. I servizi di collegamento aereo saranno effettuati dalla compagnia Inter Air con partenze e arrivi dalle più importanti città tedesche e del centro Europa