Friday, 22 October 2021

Istituita l'area Integrata dello Stretto

Istituita l'area Integrata dello Stretto. Di seguito il video della Conferenza.

Reggio Calabria e Messina finalmente considerate come un unicum territoriale, che conta oltre 1,2 milioni di abitanti, nella programmazione e nella gestione dei servizi di trasporto pubblico locale.

Questa la portata rivoluzionaria dell’accordo - siglato venerdì 1 marzo 2019 a palazzo d’Orleans, a Palermo, tra le Regioni Sicilia e Calabria, le Città metropolitane di Messina e di Reggio Calabria e la Conferenza permanente interregionale - che di fatto ha segnato la nascita dell’Area integrata dello Stretto, un organismo che si propone di interloquire con il governo centrale per concertare la razionalizzazione del trasporto delle persone e delle merci.
Una svolta epocale per il sistema di mobilità tra Calabria e Sicilia che cristallizza una forma di dialogo tra i soggetti istituzionali coinvolti mai sperimentata prima e che ha come obiettivo il rilancio delle prospettive di crescita e di conurbazione per le due Città metropolitane divise, caso unico in Italia, da un tratto di mare di appena tre chilometri.