Sunday, 16 June 2024

Festa Madonna, Mancuso: "Momento straordinario di spiritualità"

«È un momento straordinario di spiritualità, unità e identità attorno al quale si stringono preghiere e passioni del popolo reggino». Il presidente Filippo Mancuso comunica

che «come ogni anno, per consuetudine istituzionale, il Consiglio regionale omaggia la sacra immagine della Madonna della Consolazione, avvocata del popolo reggino, durante la processione del Quadro che fa tappa dinanzi la sede del Consiglio, prima di essere accolto dall’arcivescovo metropolita di Reggio Calabria, monsignor Fortunato Morrone».

Aggiunge Mancuso: «Un evento atteso e sentito che si rinnova ormai da quasi cinque secoli e che, anche quest’anno, richiamerà migliaia di fedeli nel percorso processionale che parte dalla Basilica dell’Eremo fino all’arrivo in Cattedrale».

Ad avviso del presidente Mancuso: «La processione della Madonna della Consolazione, organizzata dalla Arcidiocesi di Reggio Calabria – Bova, è un evento fortemente radicato nelle tradizioni spirituali e popolari della città, la cui immensa manifestazione di fede e commozione riunisce intere famiglie sotto lo sguardo protettore della sua Signora. A Lei, con autentica devozione, la città affida le proprie speranze, le proprie inquietudini, ma soprattutto i desideri di un futuro sereno per i suoi giovani e per gli ultimi».

Conclude Mancuso: «Con questo sentimento di rispetto e deferenza, auspico che l’impegno della Chiesa calabrese sui grandi temi sociali continui, come sempre, a rappresentare un incoraggiamento ed una spinta formidabile per le Istituzioni di ogni livello, affinché possano costruire azioni amministrative finalizzate alla crescita delle nostre comunità».