Monday, 04 July 2022

Elezioni amministrative 2022. I risultati e i sindaci eletti in Calabria

Domenica 12 giugno si è votato in 75 comuni della Calabria, compreso Catanzaro, il capoluogo di regione. Gli elettori italiani

erano anche chiamati ad esprimersi su cinque quesiti del referendum: elezione del Consiglio superiore della magistratura, Consigli giudiziari, separazione delle funzioni dei magistrati, misure cautelari e legge Severino.

Necessario il raggiungimento del quorum del 50% degli elettori più uno per la validità del referendum, la percentuale invece si è assestata al 21%, nel dettaglio:

20,95% per il primo quesito relativo alla legge Severino alla incandidabilità dopo una condanna;

20,93% per il secondo quesito sulla custodia cautelare;

20,93% per il terzo quesito sulla separazione delle funzioni per i magistrati;

20,92% per il quarto quesito sul voto dei membri laici dei Consigli giudiziari nella valutazione dei magistrati;

20,92% per il quinto quesito sull’abolizione della raccolta firme per l’elezione dei togati al Csm.

Per quanto riguarda i risultati dei quesiti:

per il primo quesito il sì ha vinto con il 53,97% e il no ha avuto il 46,03%;

per il secondo quesito il sì ha vinto con il 56,12% e il no ha avuto il 43,88%;

sul terzo quesito il sì ha vinto con il 74,01% e il no ha avuto il 25,99%;

per il quarto quesito il sì ha vinto con il 71,94% e il no ha avuto il 28,06%;

sul quinto quesito il sì ha vinto con il 72,52% e il no ha avuto il 27,48%.

Nel capoluogo di regione, è ballottaggio tra Valerio Donaro e Nicola Fiorita, alle urne domenica 26 giugno per il turno di ballottaggio anche ad Acri e a Paola.

Del 40% il quorum necessario per i comuni al voto con una sola lista, di seguito i risultati per provincia.

PROVINCIA DI CATANZARO

Botricello: eletto Saverio Simone Puccio con 1.223 voti, pari al 41,80%

Caraffa di Catanzaro: eletto Giuseppe Antonio Sciumbata con 669 voti, pari al 52,97%;

Catanzaro: Ballottaggio Valerio Donato (20.768, 44,00%) e Nicola Fiorita (14.966, 31,70%)

Centrache: eletto Ferdinando Sinopoli con 192 voti, pari al 97,96%;

Cerva: eletto Fabrizio Rizzuti con 429 voti, pari al 54,24%;

Isca sullo Ionio: eletto Vincenzo Mirarchi con 815 voti, pari al 100% in quanto unico candidato;

Magisano: eletto Antonio Lostumbo con 412 voti, pari al 52,28%;

Maida: eletto Dario Amantea Galdino con 1.343 voti, pari al 50,36%

Olivadi: eletto Nicola Malta con 251 voti, pari al 69,53%;

Petrizzi: eletto Giulio Santopolo con 438 voti, pari al 58,24%;

Platania: eletto Davide Esposito con 780 voti, pari al 57,14%

San Pietro Apostolo: eletto Raffaele De Santis (detto Lelle) con 701 voti, pari all'85,91%;

Sersale: eletto Carmine Capellupo con 1.584 voti, pari al 54,83%;

Settingiano: eletto Antonello Formica con 1.484 voti, pari al 100% in quanto unico candidato;

Soverato: eletto Daniele Vacca con 4.074 voti, pari al 91,14%.

PROVINCIA DI COSENZA

Acri: al ballottaggio Pino Capalbo (5.719, 49,60%) e Natale Zanfini (4.580, 39,72%)

Aiello Calabro: eletto Luca Lepore con 542 voti, pari al 50,75%;

Amantea: eletto Vincenzo Pellegrino con 4.319 voti, pari al 59,62%;

Belsito: eletto Elvira Cozza con 330 voti, pari al 50,15%;

Belvedere Marittimo: eletto Vincenzo Cascini con 2.293 voti, pari al 43,33%;

Carolei: elezione nulla, in quanto non raggiunto il quorum del 40% dei votanti;

Carpanzano: eletto Valerio Vigliaturo con 106 voti, pari al 68,83%;

Castroregio: eletto Alessandro Adduci con 127 voti, pari all'80,38%;

Cellara: eletto Vincenzo Conte con 285 voti, pari al 100% in quanto unico candidato;

Fagnano Castello: eletto Raffaele Giglio con 1.151 voti, pari al 51,27%;

Longobucco: eletto Giovanni Pirillo con 895 voti, pari al 50,25%;

Lungro: eletto Carmine Ferraro con 844 voti, pari al 52,62%;

Luzzi: eletto Umberto Federico con 2.792 voti, pari al 47,38%;

Marzi: eletto Pietro Tucci con 320 voti, pari al 51,20%;

Mormanno: eletto Paolo Pappaterra con 1.339 voti, pari all'80,71%;

Panettieri: eletto Salvatore Parrotta con 198 voti, pari al 100% in quanto unico candidato;

Paola: ballottaggio tra Emira Ciodaro (2.489, 27,55%) e Giovanni Politano (2.323, 25,71%);

Pietrapaola: eletto Manuela Labonia con 382 voti, pari al 52,04%;

Plataci: eletto Giuseppe Pietro Stamaci con 268 voti, pari al 58,77%;

Praia a Mare: eletto Antonino De Lorenzo con 2.512 voti, pari al 65,48 %

San Lucido: eletto Cosimo De Tommaso con 1.682 voti, pari al 45,53%;

San Sosti: eletto Vincenzo De Marco con 679 voti, pari al 53,93%;

San Vincenzo la Costa: eletto Gregorio Iannotta con 1.185 voti, pari al 100% (una sola litsa ammessa);

Saracena: eletto Renzo Russo con 1.448 voti, pari al 63,07%;

Trebisacce: eletto Alex "Sandro" Aurelio con 1.841 voti, pari al 35,80%;

PROVINCIA DI CROTONE

Cirò: eletto Mario Sculco con 900 voti, pari al 56,21%;

Roccabernarda: eletto Luigi Foresta con 887 voti, pari al 42,02%;

PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

Antonimina: eletto Giuseppe Murdaca con 496 voti, pari al 56,57%;

Bagnara Calabra: eletto Adone Pistolesi con 3.075 voti, pari al 55,10%;

Bovalino: eletto Vincenzo Maesano con 2.663 voti, pari al 59,39%;

Calanna: eletto Domenico Romeo con 371 voti, pari all'84,90%;

Campo Calabro: eletto Alessandro Rocco Repaci con 1.505 voti, pari al 54,99%;

Caraffa del Bianco: eletto Stefano Umberto Marrapodi con 209 voti, pari all'86,60%;

Caulonia: eletto Francesco Cagliuso con 2.472 voti, pari al 68,21%;

Ciminà: eletto Giovanni Mangiameli con 187 voti, pari al 62,75%;

Grotteria: eletto Giuseppe Racco con 930 voti, pari al 51,30%;

Laganadi: eletto Michele Spadaro con 224 voti, pari al 100% in quanto unico candidato;

Motta San Giovanni: eletto Giovanni Verducci con 2.885 voti, pari al 100% in quanto unico candidato;

Palmi: eletto Giuseppe Ranuccio con 6.877 voti, pari al 64,51%;

Placanica: eletto Antonio Condemi con 485 voti, pari al 100% in quanto unico candidato;

San Ferdinando: eletto Gianluca Gaetano (detto Luca) con 1.047 voti, pari al 45,09%;

San Lorenzo: eletto Giuseppe Floccari con 1.003 voti, pari al 92,27%;

San Procopio: eletto Francesco Posterino con 133 voti, pari al 100% in quanto unico candidato;

Staiti: eletta Giovanna Pellicanò con 112 voti, pari al 98,25%;

Terranova Sappo Minulio: eletto Ettore Tigani con 165 voti, pari al 50,46%;

Varapodio: eletto Orlando Fazzolari con 945 voti, pari al 94,31%;

Villa San Giovanni: eletto Giuseppina Giusy Caminiti con 3.686 voti, pari al 57,62%;

PROVINCIA DI VIBO VALENTIA

Arena: eletto Antonino Schinella con 587 voti, pari al 91,86%;

Capistrano: eletto Marco Pio Martino con 545 voti, pari al 91,60%;

Fabrizia: eletto Francesco Fazio con 1.232 voti, pari al 100% in quanto unico candidato;

Filogaso: eletto Massimo Trimmeliti con 688 voti, pari al 91,49%;

Francavilla Angitola: eletto Giuseppe Pizzonia con 673 voti, pari al 57,52%;

Ionadi: eletto Fabio Signoretta con 1.468 voti, pari al 59,92%;

Pizzo: eletto Sergio Pititto con 2.395 voti, pari al 49,93%;

San Costanino Calabro: eletto Nicola Derito con 846 voti, pari al 64,78%;

Sani Nicola da Crissa: eletto Giuseppe Condello con 633 voti, pari al 93,36%;

Spadola: eletto Damiano Cosimo Piromalli con 473 voti, pari all'81,83%;

Stefanaconi: eletto Salvatore Solano con 898 voti, pari al 61,17%;

Vazzano: eletto Vincenzo Massa con 378 voti, pari al 50,60%;