Saturday, 27 November 2021

I rapporti secolari tra le due sponde dello Stretto, a tratti all’insegna della collaborazione e dell’integrazione; in altri periodi storici, segnati da una “distanza” non solo fisica e geografica. Di fasi alterne e dei conseguenti effetti si è parlato in occasione della presentazione del volume (edito da Città del Sole) “Reggio Calabria. Storia di una città sullo Stretto (secoli XIV-XIX)” - a firma dello studioso Giuseppe Caridi - che consente di ricostruire le principali vicende politico - amministrative, socio-economiche ed ecclesiastiche dalla metà del secolo XIV al terremoto del 1908.

Leggi il contenuto completo dell'articolo