Sunday, 19 September 2021

Infrastrutture e lavori pubblici. Nucera (La Sinistra): “In Calabria servono investimenti straordinari”

Si è riunita presso ‘l’Antiquarium’ di Lazzaro l’Assemblea dei Sindaci che costituiscono l’associazione dei comuni calabresi dell’Area dello Stretto.
“Nel corso dell’Assemblea, il presidente dell’associazione, dott. Roberto Vizzari ha illustrato i punti all’ordine del giorno: emergenza criminalità, sicurezza della SS 106 e Città Metropolitana.

Lazzaro - Assemblea sindaci Area Stretto Lazzaro - Assemblea sindaci Area Stretto


In particolare - ha detto il consigliere regionale e capogruppo de “La Sinistra”, Giovanni Nucera - è stata proposta una bozza di delibera, da sottoporre all’approvazione dei singoli Consigli comunali, sullo stato di pericolo in cui versa la statale 106 e sulla necessità di ammodernamento del tratto Reggio-Bovalino, volta a presentare unitariamente l’urgenza presso le autorità nazionali ed europee”.
Ancora Nucera: “Da parte sua, il sindaco di Reggio Calabria ha precisato che - dopo un incontro con il ministro Delrio e il sottosegretario Del Basso De Caro - è stato stanziato un finanziamento di 690 milioni per la 106. Il sindaco della città dello Stretto - ha evidenziato il capogruppo de ‘La Sinistra’ - inserisce la ‘questione 106’ nel più ampio scenario integrato dei trasporti della futura Città Metropolitana e critica la nuova legge regionale sul trasporto pubblico locale che ha istituito il bacino unico regionale dimenticandosi della competenza in materia della Città Metropolitana di Reggio Calabria”.
“Nel corso del mio intervento - rende noto l’esponente politico regionale - ho evidenziato come i problemi dell’area attraversata dalla SS 106 sono l’emblema della politica calabrese degli ultimi vent’anni, sia di destra che di sinistra. Si pensi ad esempio alla mancata bonifica del territorio di Saline. Sarebbe stato necessario un intervento di riqualificazione seppure minimo, ma essenziale per restituire spazi alla fruibilità dei cittadini.

Il consigliere Giovanni Nucera (La sinistra) Il consigliere Giovanni Nucera (La sinistra)


Nessuno ha mai guardato agli interessi di questo territorio rivendicando e consentendo la costruzione delle necessarie infrastrutture. Purtroppo il Governo attuale, alla stregua dei precedenti, ha fatto la scelta politica consapevole di penalizzare la Calabria, dirottando i finanziamenti da Roma in su”.
Secondo il capogruppo: “Sarebbero auspicabili, invece, investimenti straordinari per le infrastrutture e i lavori pubblici in Calabria, finalizzati alla crescita di un territorio in difficoltà”.
“Al riguardo molto dipende dal Governo nazionale, però - precisa Nucera - anche la Regione Calabria ha degli spazi di intervento. Ad esempio, per quanto concerne la legge regionale sull’urbanistica, il Consiglio tornerà sui suoi passi riportando in Commissione un provvedimento che presenta diverse criticità e che io stesso non ho votato perché ritenevo necessaria una riflessione più approfondita sulla materia. Per quanto attiene poi il trasporto pubblico locale, la legge regionale approvata non può comunque rimanere nell’attuale stesura, alla luce di diversi profili tecnici. La questione del bacino unico regionale, che implica una gestione complicata e difficile della materia, deve essere risolta laicamente considerando che ad esempio, anche nella regione Liguria, esiste il bacino unico nonostante la presenza della Città Metropolitana di Genova”.
“Considerando tutte queste difficoltà nel settore dei trasporti della futura Città Metropolitana - conclude Giovanni Nucera - chiedo al sindaco Falcomatà l’istituzione di un tavolo tecnico a cui partecipino tutti i consiglieri regionali della provincia di Reggio, per affrontare i temi dell’urbanistica, dei trasporti pubblici locali, del Porto di Gioia Tauro e dell’Aeroporto dello Stretto”.