Wednesday, 27 October 2021

Manifestazione Cgil Cisl Uil 30 novembre . Sculco: "Occorre agire insieme"

“Più coraggio sulla crescita e sul rilancio delle aree svantaggiate del Mezzogiorno, perché non è più sopportabile il divario Nord-Sud che mina l’unità del Paese.

Flora Sculco (Calabria in rete) Flora Sculco (Calabria in rete)


Alla Germania è bastato poco tempo per riunire l’ovest con l’est, l’Italia ci prova dal 1861 ed oggi il ‘gap’ tra le duearee non risparmia neppure il diritto allo studio. E’ la richiesta che la Calabria fa al Governo. In particolare - sostiene la consigliera regionale di Calabria in Rete Flora Sculco che oggi ha partecipato alla manifestazione di Cgil Cisl e Uil a Crotone - se da un lato dobbiamo insistere per il recupero dei 30 mln sulla forestazione, per l’assegnazione delle risorse, anche per il 2016, per la contrattualizzazione degli Lsu e Lpu e per un Piano di politiche attive per il lavoro che consenta la ricollocazione produttiva dei lavoratori del bacino degli ammortizzatori sociali, dall’altro la Calabria deve convincersi che se vuole ottenere risultati deve poter contare sull’unità di tutte le forze politiche e sociali”.