Lunedì, 04 Luglio 2022

Stiamo vicini e difendiamo i sindaci calabresi minacciati, per tutelare, insieme alla loro sicurezza e serenità, anche le nostre comunità e la stessa democrazia, che è messa in pericolo dalla persistente violenza di una criminalità mafiosa che costituisce l’ostacolo principale
Leggi il contenuto completo dell'articolo